Navigazione
Inizia / Download
Indice del forum
Sito Web
Guida al gioco
Notifiche
Links utili
Primi passi
Le Classi
Le Skills
Firme dinamiche
 
 
Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/07/2024, 6:18



Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
 La faretra HL perduta 
Autore Messaggio
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Diverso tempo fa, Trez allora guildmaster degli Highlanders, ricevette in dono da Lady Nefetiti una faretra HL assai rara, che ella aveva ritrovato in una cassa, forse dono a lei fatto dalla Regina Discordia molti anni prima. Da quel momento la faretra fu a tracolla dell'arciere e lo accompagnò in tutte le sue avventure. Ma un giorno mentre era a caccia di pelli di pinna assassina in quel di Ice, si imbattè in una regina delle pinne, una huber paragon e con essa ingaggiò un feroce duello, ma la potenza della pinna ebbe la meglio ed il valoroso arciere dovette ritirarsi per le profonde ferite ricevute. Fu curato molto bene da Stanley il guaritore di Wind, ma quando si riprese, la faretra non era più con lui. A questo avvenimento fece seguito la storia della Locanda di Rosa e di Rosvaldo, la prigionia, e la cacciata dalla gilda alla quale era stato legato per lunghissimi anni. Ora l'arciere era diventato "Il Ramingo" ovvero colui che va errando senza una meta precisa e senza un luogo dove poter sostare a lungo. Ma aver perso la preziosa faretra era una ferita che non si rimarginava. Da un lato una parte di lui gli consigliava di fregarsene, ora non sei più un HL, ma dall'altra parte l'idea di ritrovarla ne era una questione di orgoglio. Il Ramingo allora ritornò nelle gelide terre di Ice e cominciò la sua avventura. Per sicurezza prese con se come cavalcatura Velenom il " maledetto gallinaccio giallo" così lo chiamava Trez, che aveva due caratteristiche: la prima di esser molto letale, la seconda di esserlo assai spesso nei confronti del suo padrone, da qui il "maledetto". Ma era l'unico che avrebbe potuto impegnare una regina delle pinne. Il freddo era insopportabile in quelle lande desolate, in più spesso si incontravano mostri che anche se non fortissimi, impegnavano in combattimenti. Girava, girava, ogni tanto incontrava una pinna assassina ma non era la regina, quindi riusciva ad averne ragione facilmente con il suo gallinaccio e ne ricavava preziose pelli. Dopo alcuni giorni di ricerche finalmente notò un luccicchio risplendere nel bianco del paesaggio, era lei la Huber Paragon Pinna Assassina. Il problema era che stava attorniata da fastidiosi mostriciattoli come serpi di ghiaccio, wyrm bianche, troll, per questo bisognava eliminarli per primi. Fortunatamente aveva dietro il tomo della natura, che grazie alla esperienza accumulata negli anni, gli permetteva di evocare magie particolari. La migliore era l'eruzione vulcanica, con un colpo solo poteva stendere diversi mostri ed infatti i troll e le serpi furono fatti secchi, per la wyrm ce ne vollero un altro paio uniti alle frecce ma le esplosioni attirarono la Regina delle pinne. Sempre usando il tomo, la rinchiusi in un circolo di pietre ed usando il bosco incantato cominciai a tirarle un nugolo di frecce. Sembrava funzionare, ma purtroppo la bestiaccia poteva saltare e mi fu addosso. La mia fortuna fu oltre il bosco incantato che rigenerava le ferite, aver bevuto la pozione di forza e questo mi fu di grande aiuto, altrimenti mi avrebbe ucciso con un colpo solo. A questo punto provai a scagliare il gallinaccio su di lei, per un po' resse il confronto, ma alla fine lo vidi scappare sanguinante nel bosco. Bene dissi fra me e me, ora siamo nei guai. L'unico modo per affrontarla fu di usare l'arco con il colpo paralizzante, allontanarmi quel poco e cominciare a colpirla con colpi di arco elaborato. Mentre combattevo provai ad usare le arti bardiche, ma nulla potevano su di lei. Allora continuai ad usare quella tattica, colpire, paralizzare,colpire, allontanarsi e continuare così. Non so quanto tempo ci volle, ma so quante frecce e dardi dovetti utilizzare, oltre 1500. Alla fine con un ultimo colpo, mentre stava cercando di scappare, la uccisi e con immensa gioia potei udire il suo rantolo. Con il coltello le tagliai il ventre e feci uscire tutto quello che aveva dentro, soldi, gioielli e....la faretra HL!!! La ripulii dal sangue della bestia e me la misi nella sacca. Tornato a casa a Serpent's mostrai con orgoglio a Sephrenia la faretra, anche lei capiva che pur non essendo più parte della gilda, avevo però recuperato a fronte di un grande pericolo, la custodia delle frecce e per questo mi disse. " bravo il mio Trez il Ramingo, ora devi restituirla perchè non ti appartiene più!" "Vero" risposi" ma potrei tenerla per dispetto, visto come mi hanno trattato, oppure chiedere un premio..." Sephrenia scosse la testa ed alzando leggermente il tono della sua graziosa voce disse: " vecchio rimbambito, non ti ricordi che hanno la legge dalla loro parte? Ti sei già scornato e ci hai rimesso una casa con loro, e poi hai visto che sentenza hai ricevuto per la storia con il vecchio mago Pelio, pensi forse che non tirerebbero in ballo la questione che la faretra appartiene solo a loro ed il Giudice non darebbe loro ragione? Svegliati, cerca di portare la cosa a tuo favore, sono sicura che lo apprezzerebbero, sarebbe un nobile gesto e magari potrebbero intercedere con chi è in possesso della pozione di specializzazione che stai cercando." "va bene , hai ragione". Trez allora andò alla vicina locanda e chiese a Erwin di portare a Re M.T.S. la seguente missiva: In nome dell'antico servigio da me prestato alla gilda degli Highlanders, vorrei riconsegnare la faretra HL che era andata persa, scegliete voi la data, Trez Il Ramingo.

_________________
Immagine


06/07/2024, 18:22
Profilo
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2020, 18:04
Messaggi: 127
Sede HighLanders

Re MTS era seduto sul suo trono, stava controllando i libri contabili della gilda, quando il servitore annunciò della visita di Erwin.
MTS fece subito accomodare il suo ospite, in attesa di capire il motivo della sua venuta.

...Re MTS mi manda Trez, ho un messaggio per voi.

MTS rimase un attimo in silenzio...prego mio caro Erwin dimmi pure.

...dunque Trez dopo innumerevoli fatiche é riuscito a tornare in possesso della Faretra HL, ormai data per persa, vorrebbe poterveLa riconsegnare, chiede di indicargli luogo e ora.

Mio caro Erwin, porta queste parole a Trez:
La tua presenza negli HighLanders é stata fondamentale hai saputo portare avanti la Gilda in momenti di vera difficoltà, rimarrà per sempre il tuo ricordo legato alla Gilda.
La faretra é sempre stata con te e tale deve rimanere, ben felice del suo ritrovamento.
Inoltre Erwin fai presente a Trez che sarò ben lieto di ospitarlo per una cena se egli lo vorrà.
Firmato Re MTS.

_________________
Immagine
Guild Master HL


07/07/2024, 11:58
Profilo
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Erwin tornò con la risposta del Re degli HighLanders. Trez Il Ramingo quando lesse la pergamena fu contento delle belle parole ed il riconoscimento per le sue gesta nel passato. Aprì un baule ed infilò la faretra HL, ma poi ci ripensò, no non andava nascosta ma andava messa in bella vista, alla fine era un pezzo unico ed un pezzo della sua vita.

_________________
Immagine


07/07/2024, 16:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Copyright © 2017 Terre Incantate All Rights reserved. • Privacy Policy
Terre Incantate is an unofficial Ultima Online shard. Some images and content are
copyright Ultima Online © 2012 EA Games - Electronic Arts Inc.
This is an Ultima Online nonprofit project. Ultima Online is developed by Origin.