Navigazione
Inizia / Download
Indice del forum
Sito Web
Guida al gioco
Notifiche
Links utili
Primi passi
Le Classi
Le Skills
Firme dinamiche
 
 
Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/07/2024, 5:03



Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
 richiesta risarcimento 
Autore Messaggio
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Pongo a questo nobile tribunale di derimere una questione economica che si è creata fra il sottorscritto Trez Il Ramingo e Old Pelio. I fatti: qualche giorno fa il ricco commerciante membro degli Ordo Crucis mi chiese di poter verificare un libro di spellcraft completo. Avendone due, lo contattai e dopo alcuni giorni ci incontrammo e senza chiederne conto, lo feci consultare al vecchio mago e finalmente riuscì a capire quali erano i due gioielli mancanti. Gli indicai il mio vendor a Luna, Marty il mercante, perchè conteneva una trentina di tali gioielli e se ci fossero stati li avrebbe potuto comprare. Ma purtroppo nessuno dei due gioielli erano nello scrigno del vendor. Annotandomi i nomi dei due mancanti cominciai, visto che anche io avevo un terzo libro con cinque spellcraft mancanti,ad andare in giro per i vendor di Luna. Mi fermai al venditore di Maxx e con mio grande stupore vidi che i due gioielli che cercava il mago Pelio, erano lì a 250.000 gp ognuno. Mi lisciai la barba e mi venne una bella idea, se non li ha ancora trovati posso prenderli io e rivenderglieli, ma al mio prezzo. Non avendo certezza che fossero loro, mandai messaggio al mago, il quale mi rassicurò che erano proprio loro i due gioielli che gli mancavano. Bene, allora mandai un altro messaggio per fissare il prezzo cioè 2.000.000 gp per ambedue. Il suo messaggio di riscontro fu entusiastico ed allora fissammo appunatemto alla banca di Luna. A questo punto, visto che una parola data vale come oro, comprai dal venditore di Maxx i due gioielli e me li portai all'incontro. Fiducioso dell'affare, invece il mago Pelio subito mi disse che non accettava quel prezzo, la cosa mi disorientò, in anni di affari con lui, io non avevo mai mancato ad un suo prezzo per la merce che gli ordinavo, avevo completa fiducia in lui, invece scoprì con grande dispiacere che lui in veste di acquirente era assai scorretto. Ma non solo nella contrattazione arrivò pure a dire di valutarli 200.000 gp l'uno!!! In pratica io avevo speso 500.000 gp per ricavarne 400.000? Assurdo, ma la cosa beffarda e che pongo alla attenzione del giudice è che Old Pelio era a conoscenza dei due gioielli presso il venditore di Maxx. Questo vuol dire che allora invece di inscenare una compravendita se li sarebbe potuti prendere per 500.000 gp senza alcun problema, invece da vil mercante quale è, mi ha fatto credere di volerli, per poi cercare di acquistarli ancora a minor prezzo. Alla fine ci accordammo per 600.000 gp ma non ritengo corretto il suo comportamento, una volta in mio possesso, previo precendente accordo, ero io il proprietario altrimenti li avrei lasciati al vendor di Maxx. In conclusione chiedo che tale contrattazione venga valutata dal tribunale di Yew, che avrà certamente i messaggi tra le due parti, e pertanto chiedo il risarcimento della cifra di 1.400.000 gp per la cifra inizialmente pattuita, altrimenti la prigione per truffa nei miei confronti. Essendo di natura accomodante valuterei anche in modo da sanare la diatriba, che la tenutaria della locanda, Rosa, sia in mia compagnia per un mese. Trez Il Ramingo

_________________
Immagine


24/06/2024, 22:37
Profilo
Veterano

Iscritto il: 03/12/2017, 10:59
Messaggi: 343
Esimio tribunale, che il ramingo Trez provi a fare affari è una cosa che ritengo valida e gradita a quanti commerciano con Lui, ma se pensa di poter gabbare il sottoscritto e tutta un'altra questione.
I fatti : chiedo a Trez di poter consultare un suo libro per fare un raffronto con il mio da cui mancavano due gemme e stante l'età e la vista non riuscivo a capire quali mancassero, cosa che lo stesso mi concede, alcuni minuti e la cosa è fatta, compensata con merci per un valore di 100.000 gp, finalmente so quali gemme cercare.
Inizio dal venditore Marty ma non trovo quanto mi serviva, faccio il giro degli altri venditori e finalmente presso il venditore del mago maximilian trovo le due gemme di cui avevo bisogno, ma purtroppo la cifra rischiesta era, a mio parere esosa per tali gemme, quindi rinuncio all'acquisto sperando in miglior fortuna.

Il giorno seguente mi contatta Trez che mi propone l'acquisto delle gemme mancanti per 2 milioni!!!! : cifra assurda e improponibile, visto che avrei potuto prenderle per 500.000 gp ed avevo rinunciato, qual'è lo sprovveduto che non paga un bene 500.000 gp per poi pagarlo quattro volte tanto!!!! cmq ci incontriamo ed inizia il normale mercanteggiamento tra offerente e venditore, all'inizio non sapendo la provenienza delle gemme gli offro 200.000 gp l'una cosa che Trez rifiuta, salgo a 250.000 gp offerta che viene sempre rifiutata, in quanto a dire di Trez a Lui erano costate la stessa cifra, a questo punto capisco la provenienza delle gemme e visto che Trez e cmq un cliente e me le ha portate gli offro 600.000 gp per tutte e due, aggiungendo che non le avrei pagate di più in quanto tale per me è il loro valore massimo.
Trez accetta e la vendita è conclusa gli elargisco un assegno per la cifra pattuita e mi vengono date le gemme in questione, tutto qui.

Solo da fare un'ultima considerazione, il motivo che secondo me sta alla base di tutta la questione, che si può riassumere in una frase di Trez "che la tenutaria della locanda, Rosa, sia in mia compagnia per un mese" ci si dimentica che Rosa è diventata mia moglie e quindi vorrei capire, ma lo intuisco benissismo, in cosa consisterebbe la "compagnia " di mia moglie a Trez, non per nulla è risaputo dove lo stesso passi le sue giornate, diviso tra damigiane di rum e facili donnine, i fatti appena esposti rivelano senza ombra di dubbio alcuno, come Trez ancora serbi rancore e mediti vendetta contro lo scrivente e sua moglie, perchè Rosa ha scelto me come marito e mai nulla a voluto concedere alle proposte oscene e morbose di Trez, durante la gestione della casa del piacere a Trinsic.
In virtù di quanto esposto chiedo a codesto tribunale di valutare seriamente un provvedimento contro Trez, che valga a fargli capire che Io e mia moglie non vogliamo essere infastiditi dalle sue macchinazioni e richieste assurde.

_________________
Immagine


25/06/2024, 16:34
Profilo
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Ritengo che messer Old Pelio sappia rigirare la frittata molto bene, ma il sottoscritto non si sarebbe mosso per nessun motivo se lui non avesse dato il benestare dell'operazione alla cifra pattuita, e lui non ha detto che era spropositata, cosa che avrebbe dovuto dire visto che era a conoscenza dei gioielli presso il venditore del mago Maxx a cifra di molto inferiore, ed io ho infatti aspettato a comprarli proprio per non trovarmi poi con dei gioielli pagati inutilmente. Erano gli ultimi due mancanti alla sua collezione, e chiunque al suo posto li avrebbe comprati, lui in specialmodo visto l'enorme patrimonio che possiede, invece ora asserisce che aspettava una vendita a prezzo inferiore. Questa è una grossa bugia, che sta tirando fuori ora, ma nei nostri precedenti contatti aveva accettato quella cifra, altrimenti come ho già detto non gli avrei fissato appuntamento alla banca di Luna. Si vede che l'età comincia a fargli vacillare la ragione, perdendo lucidità e con momenti di amnesie, non vedo altra spiegazione ad una compravendita che mai sarebbe dovuta avvenire, e la sua accusa di voler molestare sua moglie Rosa è assolutamente infondata, dato che la mia richiesta era una boutade ben sapendo che è sua moglie.

_________________
Immagine


25/06/2024, 18:21
Profilo
Veterano

Iscritto il: 03/12/2017, 10:59
Messaggi: 343
Caro Trez, più che di frittata si è trattato di un suo tentativo di fare l'affare del secolo a spese dello scrivente, è questo uno dei motivi che l'ha spinta a comprare i gioielli dal vendor di Maxx, nella convinzione che cmq io sarei stato disposto a pagare qualunque cifra per averli, per questo mi diede appuntamento alla banca di luna, mai errore fu più grande, come pensa che abbia accumulato le fortune che Lei mi ascrive? spendendo a piene mani senza prima aver valutato con dovizia di informazioni quanto mi occorreva? Il mio benestare come Lei scrive mai e poi mai lo avrei dato e lo confermo, qui non si tratta della mia età, ma del troppo e pessimo rum che è solito tracannare nei posti più malfamati, che può benissimo averle fatto intravedere chissa quali chimere, questa è la sola spiegazione.
Magari anche la boutade su Me e Rosa è frutto del pessimo rum che di solito servono nelle taverne che Lei frequenta, le consiglio una vita un tantino più morigerata e sana, ne trarra sicuramente un gran beneficio, sopratutto nel trattare i suoi affari.
Cofermo inoltre la mai richiesta a questo esimio tribunale, di un provvedimento che tenga il Trez ad una distanza minima da Me mia moglie Rosa di 100 passi.

_________________
Immagine


26/06/2024, 17:39
Profilo
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Sostengo che la cosa stia scadendo nel ridicolo, la mia è una richiesta di risarcimento che starà al Giudice decidere il torto o la ragione, non perchè uno si può vantare di esser bravo negli affari, non possa per bramosia di avere un oggetto esser disposto a pagarlo molto, infatti mi avevate chiesto il libro apposta per finirlo. Per quanto riguarda la vostra richiesta che il sottoscritto sia confinato a cento passi da voi, mi sembra esagerata e non attinente alla causa in corso. Avete forse paura? Non siete in grado di difendere voi e vostra moglie? Peccato che non ci sia più la possibilità di invocare le guardie nelle città, ma perchè no, anche in tutta Sosaria così lo lo usereste subito. Siete un codardo, ricco, ma codardo e vi rimane una bella fuga veloce come ieri sera al castello maledetto, dove mi ero nascosto aspettando la vostra uscita, ma non volevo attaccarvi, infatti mi sono fatto una bella risata. Volete un buon consiglio? Fatevi scortare da qualche vostro amico, oppure pagate qualcuno per farlo, i soldi non vi mancano.

_________________
Immagine


26/06/2024, 20:56
Profilo
Veterano

Iscritto il: 03/12/2017, 10:59
Messaggi: 343
Avete detto bene sarà il giudice a stabilirlo, per quanto mi concerne quello che avevo da dire l'ho detto.
buona caccia messer Robin Hood.

_________________
Immagine


26/06/2024, 21:08
Profilo
Tribunale di Yew
Avatar utente

Iscritto il: 28/12/2017, 22:04
Messaggi: 6
Oggetto:

    Sentenza relativa alla controversia economica tra Trez Il Ramingo e OldPelio [Ordo Crucis]

Premessa


    La presente sentenza viene emanata a seguito della disputa economica insorta tra il richiedente Trez Il Ramingo e il convenuto OldPelio. Le parti hanno presentato le rispettive versioni dei fatti che il Tribunale ha attentamente esaminato.

Versione dei fatti di Trez Il Ramingo

    Trez Il Ramingo sostiene di aver aiutato OldPelio nella ricerca di due gemme mancanti dal suo libro di spellcraft, consigliandogli di rivolgersi al suo venditore di fiducia, Marty. Quando OldPelio non trovò le gemme presso Marty, Trez si recò personalmente presso altri venditori a Luna e trovò le gemme presso il venditore di Maximilian I, al costo di 250.000 gp ciascuna. Dopo aver confermato con OldPelio che le gemme erano quelle necessarie, Trez propose di venderle a 2.000.000 gp per entrambe, cifra che OldPelio inizialmente accettò. Tuttavia, all'incontro per la compravendita, OldPelio rifiutò tale prezzo e valutò le gemme solo 200.000 gp l'una, portando a una negoziazione che si concluse con l'acquisto per 600.000 gp. Trez ritiene scorretto il comportamento di OldPelio e chiede un risarcimento di 1.400.000 gp o, in alternativa, un mese di compagnia della tenutaria della locanda, Rosa.

Versione dei fatti di OldPelio

    OldPelio sostiene di aver chiesto a Trez di consultare il suo libro di spellcraft, ricompensandolo con merci per un valore di 100.000 gp. Dopo aver identificato le gemme mancanti, OldPelio le trovò presso il venditore di Maximilian I ma ritenne il prezzo di 500.000 gp eccessivo, rinunciando all'acquisto. Il giorno successivo, Trez gli propose le gemme a 2.000.000 gp, cifra ritenuta assurda. Dopo una negoziazione, OldPelio acquistò le gemme per 600.000 gp. OldPelio sottolinea che la richiesta di compagnia di Rosa da parte di Trez è inappropriata e motivata da rancore personale, poiché Rosa è sua moglie e ha rifiutato le avances di Trez in passato.

Deliberazione

    Il Tribunale, dopo aver considerato attentamente le versioni dei fatti e le prove fornite, emette la seguente sentenza:

      1) Contrattazione e prezzo delle gemme

        È evidente che il prezzo delle gemme è stato oggetto di una negoziazione tra le parti. Non risulta che vi sia stato un accordo vincolante sul prezzo di 2.000.000 gp. OldPelio ha esercitato il suo diritto di negoziare e ha offerto una cifra che Trez ha accettato. Pertanto, non vi sono basi legali per un risarcimento di 1.400.000 gp. Se le parti avessero voluto vincolare il prezzo in maniera definitiva, avrebbero potuto utilizzare il Britain Stock Exchange, che di fatto protegge gli accordi commerciali ponendo una supervisione negli scambi.

      2) Compagnia di Rosa

        La richiesta di Trez riguardante la compagnia di Rosa è considerata inappropriata e fuori luogo. Il Tribunale respinge fermamente tale richiesta e ammonisce Trez per l'inconvenienza e l'offesa recata.

      3) Rancore personale e molestie

        Le affermazioni di OldPelio riguardo al passato di Trez e al presunto rancore personale sono gravi. Tuttavia, non risultano prove concrete che Trez abbia agito con l'intento di vendicarsi o molestare OldPelio e sua moglie Rosa in questo contesto specifico. Il Tribunale invita comunque Trez a mantenere una condotta rispettosa nei confronti di Rosa e OldPelio in futuro.

    Sentenza

      In base a quanto esposto, il Tribunale decreta che:

        La richiesta di risarcimento di 1.400.000 gp avanzata da Trez Il Ramingo è respinta.
        La richiesta di compagnia di Rosa è respinta e considerata inappropriata.
        Non vi sono prove sufficienti per emettere provvedimenti punitivi contro Trez per molestie, ma si ammonisce il medesimo a mantenere una condotta rispettosa.
        Il Tribunale di Yew invita entrambe le parti a considerare la questione conclusa e a evitare ulteriori conflitti di natura personale.

      Sentenza emessa dal Giudice del Tribunale di Yew

_________________
Immagine


29/06/2024, 10:31
Profilo WWW
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 7:32
Messaggi: 674
Dopo la sentenza il ramingo affogò per diversi giorni la delusione nel bere, cosa nella quale era un vero campione. Si fiondò nella locanda di Britain e vi passò tre giorni e tre notti, dando fondo alla ben fornita cantina di Mahela, mentre Melisanda cercava di fargli dimenticare la sentenza. Al quarto giorno si riprese e si mise in viaggio per vedere come procedevano i lavori per la costruzione della sua nuova magione. Purtroppo si mise in mano ad un manipolo di incapaci e giunto nel luogo vide solo qualche muro eretto ed un pavimento, ma dei carpentieri, e le altre maestranze nessuna traccia, eppure le aveva pagate in anticipo, mai fidarsi degli uomini pensò e sempre più triste si diresse verso la banca di Trinsic. Qui incontrò il Re degli HighLanders Lord M.T.S., gli raccontò della storia con Old Pelio, del rancore che provava e che non era sicuro che sarebbe finita lì. Il Re degli HL ebbe però una idea, e disse al ramingo:" So che stai cercando una preziosa specialità, ho letto l'annuncio e so che una la ha sicuramente il vecchio mago Pelio, ora la mia proposta è che io intercederò con lui al fine di raggiungere un buon prezzo ma in cambio il ramingo non dovrà più covare sentimenti di rancore verso il mago e che se l'affare dovesse andare in porto, la pace sia fra di voi. Che ne pensi?" Il vecchio arciere si lisciò la barba più volte, rimuginando, ed alla fine accettò. Qualche giorno dopo presso la sede degli HighLanders vi fu l'incontro fra le parti, non fu facile convincere il mago a cedere la preziosa specialità, ma alla fine M.T,S. fece leva sul fatto che con questo gesto le ostilità fra lui ed il ramingo sarebbero cessate e che tutta la comunità ne avrebbe avuto beneficio, perchè qualche scaramuccia già era avvenuta e vi sarebbe stato il rischio di dover prendere le difese di Old Pelio che tutto era tranne che un abile mago guerriero, contro Trez che era stato un loro vecchio compagno e che sarebbe potuto diventare un problema anche per gli altri membri della gilda. L'accordo commerciale fu raggiunto alla cifra stabilita dal Re degli HL che con questo gesto si mostrò non solo valoroso, ma anche saggio.

_________________
Immagine


08/07/2024, 23:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Copyright © 2017 Terre Incantate All Rights reserved. • Privacy Policy
Terre Incantate is an unofficial Ultima Online shard. Some images and content are
copyright Ultima Online © 2012 EA Games - Electronic Arts Inc.
This is an Ultima Online nonprofit project. Ultima Online is developed by Origin.