Navigazione
Inizia / Download
Indice del forum
Sito Web
Guida al gioco
Notifiche
Links utili
Primi passi
Le Classi
Le Skills
Firme dinamiche
 
 
Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/09/2020, 11:00



Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 I Tre Cuccioli Di Cu Sidhe 
Autore Messaggio
Staff
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2017, 21:57
Messaggi: 138
I Tre Cuccioli Di Cu Sidhe

Immagine

Le voci corrono veloci, soprattutto le notizie su potenziali affari, oggetti particolari o creature uniche e rare. Se a questo si aggiunge che la loro origine è la città di Cove, tutto assume un aspetto più serio e più intrigante.

Cove è la città dei pirati e dei malviventi, seppur luogo di commerci loschi, tutti sanno bene che se qualche informazione proviene da laggiù, qualcosa, seppur alquanto strana, potrebbe contenere una parte di verità.

Da qualche giorno si racconta di un certo Saven, definito come ingenuo e troppo buono per frequentare Cove, alla ricerca di nuovi proprietari per tre cuccioli di Cu Sidhe ai quali non riusciva più a garantire le cure di cui avevano bisogno. Si racconta di uno spirito nobile non interessato ad arricchirsi.

Ma l'ingenuità non porta molta fortuna a Cove.


[GDR Off] GDR ON, PvP ON, Narrativa. Disponibili solo i tre esemplari.

_________________
Immagine


10/07/2020, 17:37
Profilo WWW
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 6:32
Messaggi: 362
Immagine

Andai come spesso mi accade, al bordello di Rosa per distrarmi un pò, appena entrai vidi che la nobile tenutaria era assai triste e non mi accolse con il suo solito calore. Allora le chiesi il motivo del velo di tristezza che l'avvolgeva, mi invitò a sedermi e mi offrì una bottiglia di buon sidro. Rosa raccontò che un suo amato nipote, Saven, si era procurato tre animali assai rari i Cu Sidhe, ma che ora non riusciva più a tenere e che si era recato a Cove per cercare un compratore. A questo racconto non riusciì a trattenere una risata, complice anche il sidro, e dissi a Rosa: " perbacco tuo nipote in tutti i posti che poteva andare proprio a Cove, dove solo gli assassini ci vanno a fare affari e non sempre gli riescono, ricordo solo NinjaMasterGara riuscire a condurre buone trattative con quella gentaglia, ma solo perchè lui è peggio di loro!". Alla fine però le promisi che mi sarei interessato e mi accomiatai per intrapprendere il viaggio per Cove. Vi giunsi al calar del sole; come al solito questa cittadella era mal frequentata, e appena vicino al porto notai una barca attraccata che non avevo mai visto, in pratica era una taverna galleggiante, e vidi un tipo losco seduto. Mi sedetti allora in fronte a lui e gli chiesi se avesse avuto modo di incontrare un giovane non del posto recentemente. La sola risposta che ricevetti fu uno sputo per terra, allora feci scivolare una manciata di monete verso di lui e improvvisamente la sua lingua si sciolse. Vermod mi raccontò di aver incontrato il giovane Saven ma che non vedendo un profitto da trarne, lo mandò al diavolo. Per fortuna la taverniera Chipa ascoltòla nostra conversazione, ed allora mi raccontò che il ragazzo era ubriaco e che aveva paura di morire causa un morso di uno strano insetto, ma che per salvarsi avrebbe dovuto trovare un antidoto che alcuni marinai qui a Cove gli dissero di poterlo trovare presso il Santuario di LAM ESEN, cercando un tal capitano Exodus. La storia mi sapeva di gran balla, però se il ragazzo è andato la si è andato a cacciare in un mare di guai.

_________________
Immagine


10/07/2020, 22:55
Profilo
Veterano
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2017, 6:32
Messaggi: 362
La soluzione era dunque formare una squadra di almeno tre valorosi per cercare di trovare Saven ed i tre Cu Sidhe. Girando per Serpents incontrai Lord Gatsu della DRL, ormai le scuri di guerra erano state sepolte e quindi ci salutammo con rispetto. Concordammo allora che si potevano unire le forze e cercare di assolvere la missione. ll terzo era il mio fido e valoroso gildano Lord Leviathan. Giunti al Santuario di Lam Esen cominciarono le difficoltà come previsto, le prime stanze non erano particolarmente ardue, ma le successive invece tennero fede alla fama che aveva questo luogo. Ingaggiammo duri scontri contro il capitano Exodus che menava fendenti tremendi ed al suo seguito di orribili creature che rendevano il tutto assai complicato. Percorrendo i corridoi del Santuario purtroppo scoprimmo un corpo smembrato, era quello di Saven, che però prima di morire riuscì a scrivere col suo sangue, un importante indizio: il monte di Minoc. Decidemmo allora di uscire da quel maledetto posto poichè era chiaro che i tre Cu Sidhe non si trovavano lì. Per prima cosa pensammo di andare nelle grotte di Minoc, abitate da alcuni mostri di Tokuno, ma la ricerca non portò ad alcun esito. Allora decidemmo di seguire il perimetro della montagna di Minoc e trovammo un ingresso quasi sconosciuto. Appena dentro il sangue si raggelò nelle nostre vene: un esercito di ragni enormi ci venne incontro, queste schifose bestiacce popolavano tutta la grotta e farsi strada fu una vera impresa. Per nostra fortuna il loro veleno non era così potente come la loro mole poteva far pensare, percui potevamo resistere alle punture, ma rimaneva il fatto che erano veramente troppi. Continuammo ad avanzare poco alla volta, e finalmente vedemmo i tre Cu Sidhe, allora decidemmo di avanzare e cercare di addomesticarli uno alla volta. Non fu una impresa facile perchè queste creature non erano molto mansuete e ci volle grande impegno per farle calmare. Ma alla fine ci riuscimmo e tutti e tre i Cu Sidhe furono nostri. Per brindare all'impresa decidemmo di andare presso la sede della DRL a Serpents, dove fra un boccale di sidro e di idromele lanciammo i dadi per assegnare le tre bestiole. Il rosso andò a Leviathan, quello di fuoco a Gatsu, ed io ebbi quello di ghiaccio. Purtroppo ora avevo una missione ancora più difficile da assolvere: andare a comunicare a Rosa della morte di suo nipote Saven, e già mi immaginavo le urla strazianti di dolore della tenutaria della casa del piacere di Trinsic.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

_________________
Immagine


11/07/2020, 23:30
Profilo
Esperto
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2017, 19:49
Messaggi: 67
A Serpents Hold si vociferava di un tale Saven che possedeva tre Cu Sidhe molto rari, ma non diedi peso alle voci da taverna finchè non incontrai Lord Leviathan che mi raccontò la storia e mi spiegò che avevano trovato la pista per trovare questo tale che sembrava essersi cacciato nei guai. Gli indizi portavano a Exodus, un posto davvero inquietante abitato da esseri meccanici di cui si conosce ben poco a parte la loro forza distruttiva, così all'imbrunire decidemmo di partire io, Lord Levithan e Lord Trez alla volta di questo luogo misterioso.
Appena entrati fummo subito attaccati da diverse macchine che con i loro arti meccanizzati sferzavano l'aria con forza incredibile nel tentativo di sfracellarci, e in piu' di un'occasione quasi vi riuscirono, ma con non poca fatica riuscimmo ad addentrarci per i corridoi che percorremmo fino a trovarci davanti ad una scena raccapricciante, il povero Saven o meglio ciò che ne rimaneva, il suo cadavere dilaniato era riverso in terra freddo e davvero mal ridotto. Dopo qualche istante di sgomento capimmo che da lui non avremmo potuto trarre alcuna informazione e mentre facevamo per andarcene Lord Trez notò una pergamena, appartenente al povero sventurato, che riportava l'ubicazione dei tre cuccioli di Cu Sidhe, Monte Minoc.
Immagine
Così ci recammo subito sul monte di minoc per trovare qualche indizio, e dopo qualche ora di ricerca infruttuosa il giovane Lord Levithan ebbe una brillante intuizione, si ricordò di un'antro accesibile che si trovava alle spalle del monte di minoc. Effettivamente una volta arrivati difronte all'ingresso dei grossi ragni facevano capolino dall'interno del buco e sebbene si dica che i ragni portino denari per mia esperienza so che piu' comunemente i ragni portano guai, specie se sono grossi. Così, spade e archi alla mano, e l'ultima boccata di aria salubre e una buona dose di pazzia, ci calammo in quel buco fetido.
Appena entrati fummo assaliti da giganteschi ragni immondi, erano una vastità, per uno che ne cadeva altri tre arrivavano al posto suo, la battaglia era impari ma ciò nonostante ci spinsimo sino al ventre della caverna, freccia dopo freccia, affondo dopo affondo, spalla a spalla quelli che poco tempo fa erano stati nemici adesso combattevano per la vita fiano a fianco proteggendosi a vicenda facendosi strada in quell'anfratto maleodorante.
Immagine
Dopo aver riempito il terreno con le viscere dei ragni finalmente trovammo i cuccioli di Cu Shide, erano meravigliosi e maestosi ma anche aggressivi ahimè dunque mentre uno tentava di addomesticare l'animale gli altri lo proteggevano dai maledetti aracnidi e avanti cosi finchè non riuscimmo a portare in salvo i tre Cu Shide.
Immagine
Una volta tratti in salvo dalla caverna invitai i miei compagni di avventura presso la fortezza dei Dragon Lance, la mia casa, rendendo loro onore per il grande valore dimostrato in questa avventura e per decidere il destino di queste creature meravigliose, tra un boccale di sidro e l'altro i dadi decisero il destino dei cuccioli cosi Lord Levithan prese con se il cucciolo rosso, io presi il cucciolo di fuoco e Lord Trez prese con se il cucciolo di ghiaccio.
Sebbene l'atmosfera fosse goliardica e allegra continuavo a pensare che quel povero ragazzo era morto a causa di quei balordi a cove, che spero di veder penzolare presto dal pennone dell'albero di qualche nave, appesi per il collo si intende.
Immagine

_________________
Immagine


12/07/2020, 0:08
Profilo
Junior
Avatar utente

Iscritto il: 18/04/2020, 14:35
Messaggi: 48
Io senti parlare qualche tempo fa di tre cuccioli di cu sidhe ma credevo che fosse solo uno scerzo per imbrogliare qualche sempliciotto di cove, ma poi ebbi delle testimonianza riguardanti un certo Saven che a quanto diceva, possedeva 3 cuccioli di cu sidhe chiesi alla locandiera più informazioni al riguardo, mi disse che l'ingenuo saven fosse andato a exodus alla ricerca di un qualche antidoto
reperibile solo dal capitano exodus per un morso di un'insetto, purtroppo saven era troppo ubriaco per rendersi conto del tono scerzoso dei malviventi, comunque decisi di andare a cercarlo solo che senti dire che exodus non era un luogo facile quindi decisi di contattare Trez guild master degli HL e Gatsu guild master dei DRL, andammo a exodus e trovammo il corpo di saven che diceva che i cuccioli di cu sidhe erano al monte minoc ma prima avremmo voluto vendicarlo, ma il capitano exodus era troppo forte per noi , dovettimo ritirarci
Immagine


12/07/2020, 7:14
Profilo
Junior
Avatar utente

Iscritto il: 18/04/2020, 14:35
Messaggi: 48
Alla fine trovammo nel monte minoc un buco dove c'èra un nido di ragni giganti ci fecimo strada attraverso le bestie immonde e alla fine trovammo i cuccioli che erano molto irrequieti nel vedere tre estranei e non il oro caro saven, alla fine si arresero e fummo invitati da Gatsu alla sede degli DRL per giocarceli alla fine quello rosso tocco a me quello di fuoco a Gatsu e guello di ghiaccio a Trez
Immagine
Immagine
Immagine


12/07/2020, 8:05
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Copyright © 2017 Terre Incantate All Rights reserved. • Privacy Policy
Terre Incantate is an unofficial Ultima Online shard. Some images and content are
copyright Ultima Online © 2012 EA Games - Electronic Arts Inc.
This is an Ultima Online nonprofit project. Ultima Online is developed by Origin.